L’anno del dragone con Puma e Staple

da | STYLE

La collezione “Year of the Dragon” di Puma x Staple per il capodanno lunare 2024 è un vibrante omaggio alle tradizioni e alla cultura cinese.

L’ultima collaborazione tra Puma e Staple si immerge nel cuore delle celebrazioni del Capodanno Lunare. Dando così vita alla collezione “Year of the Dragon” per il 2024. Questo lancio non è solo un tributo all’Anno del Drago ma anche un’espressione di rispetto e valorizzazione delle tradizioni millenarie legate a questa importante ricorrenza. La collezione fonde il patrimonio di Staple, rappresentato dall’iconico logo del drago “S”, con la vivacità di Puma. Per creare pezzi unici che incarnano lo spirito del Capodanno cinese attraverso colori e grafiche ispirate all’artigianato tradizionale.

Puma x Staple

La palette di colori dominante alterna il nero, il grigio e il rosa. E viene arricchita da grafiche che omaggiano l’arte e le tradizioni del Capodanno Lunare, creando un ponte tra passato e presente. Questi elementi si combinano per trasformare capi sportivi in veri e propri simboli di festa e condivisione culturale.

Per presentare questa collezione in modo autentico, Puma e Staple hanno scelto di collaborare con il New York Chinese Freemasons Athletic Club, il più antico club di danza del leone cinese a New York. Fondato nel 1956, il CFMAC non è solo un luogo dove i giovani possono imparare l’arte della danza del leone, delle arti marziali e dell’atletica, ma rappresenta anche un ambiente dove vengono promossi valori come il lavoro di squadra e la leadership.

Le immagini della campagna, che vedono il CFMAC come protagonista, non solo celebrano l’arrivo dell’Anno del Drago ma sottolineano anche l’importanza della trasmissione delle tradizioni culturali alle nuove generazioni.