I “mai più senza” del prossimo autunno

in Fashion/Lifestyle

Accessori per la stagione FW 20/21

Femminilità. Questa è la parola d’ordine delle passerelle di quest’anno. Forti sono i richiami agli anni passati: dall’eleganza degli anni 20, i dettagli ladylike anni 50, fino agli accessori minimal degli anni 2000.

Le borse sono al primo posto nella classifica di accessori. Fra queste troviamo le pochette soft, morbide e ampie, comode per essere utilizzate tutto il giorno.

Simili sono le XXXL bags, ancora più grosse delle shopping bag di questa stagione passata. Per chi invece preferisce misure ridotte e poco ingombranti, molto ricercate sono le classiche borsette a mano o al braccio.

Da non sottovalutare sono le borse a maglia, in onore del lavoro handmade italiano, che sempre di più viene valorizzato.
Altro accessorio sinonimo di femminilità sono senza dubbio le scarpe. Prime fra tutte le baby shoes, ballerine con cinturino alla caviglia, che richiamano il periodo dell’infanzia. Le più consigliate sono quelle in pelle o vernice, e, per chi vuole essere al passo con i tempi, un must sono le decorazioni con perle o borchie.

Altra calzatura sono gli stivali. Alti, morbidi, arricciati, vengono indossati con i pantaloni all’interno. Della stagione passata rimarrà la punta quadrata, consigliata per il giorno, contro la punta affilata, destinata a completare look eleganti per la sera. Una novità è l’uso di catene come cavigliere per le décolleté.

Le catene vengono anche utilizzate come collane, bracciali ed orecchini. Infatti, da tenere d’occhio sono proprio i gioielli. Per chi è amante di cose appariscenti, di dimensioni esagerate e glitter, questo autunno sarà come un sogno che diventa realtà. Da orecchini bold con sfavillanti brillanti a torque sinuosi e geometrici, fino a croci e rosari abbinati a perle.

Una cosa è certa: questo autunno non si può passare inosservati.

Sofia Romoli
Studentessa del corso di Fashion Styling & Communication