Intervista al nostro ex studente Francesco Patelli del corso di Fashion Styling

in Interviste

Buongiorno a tutti, mi chiamo Francesco Patelli, ho ventuno anni e sono Bergamasco. Sono un ragazzo semplice, determinato e mi piace pensare “fuori dagli schemi”, mi entusiasma tutto ciò che dà spazio al mio estro ed alla mia creatività.

Perché hai scelto Accademia Del Lusso? Come l’hai conosciuta?

Ho scelto Accademia del Lusso perché ho deciso di rincorrere il mio grande sogno, ovvero ricoprire una postazione all’interno del Fashion System. Mi è sembrata da subito l’opzione migliore, in quanto il piano formativo molto lineare e chiaro. Ho conosciuto l’Accademia attraverso le pubblicità in Instagram: mi è comparsa nelle storie e mi ha subito incuriosito. Allora mi sono informato maggiormente e mi sono recato in sede in Via Montenapoleone per un colloquio conoscitivo.

Che corso hai fatto?

In Accademia ho frequentato diversi corsi, inizialmente ho scelto il corso di Fashion Events, che ha lo scopo di formarti come organizzatore di eventi moda; ma non rispecchiando i miei ideali e le caratteristiche del mio obiettivo, ho cambiato iniziando a frequentare il corso di Fashion Styling. La figura dello stylist permette pienamente di dare libertà alla creatività, ovviamente tenendo sempre contro delle tendenze, dell’innovazione e dell’evoluzione della moda.

Ti sei trovato bene in Accademia?

In Accademia mi sono trovato molto bene, sia dal punto di vista di apprendimento sia di quello umano, in quanto ho conosciuto persone veramente belle e con le quali ho instaurato un magnifico rapporto di amicizia.

Quale è il tuo miglior ricordo in Accademia?

Il miglior ricordo che ho in Accademia è sicuramente l’esame di styling, nonché il mio primo e vero shooting in cui mi sono messo alla prova totalmente. Ero molto emozionato perché era il mio primissimo lavoro e sono stato molto soddisfatto, soprattutto perché tutti i miei compagni di corso mi hanno fatto i complimenti per la preparazione e per gli scatti che ho realizzato. La mia creatività mi ha portato anche a realizzare qualche prodotto, di cui il più iconico e rappresentativo è un completo da uomo realizzato con un tessuto Ikea con stampa di occhiali da sole colorati. Dopo questa realizzazione, ho compreso a pieno che la mia strada fosse quella del Fashion Designer, perché dà totalmente sfogo alla mia creatività e mi concede piena libertà di esprimermi.

Che lavoro stai facendo adesso?

Quando ho finito l’Accademia, non ho trovato immediatamente un lavoro o uno stage, ho contattato varie agenzie ed aziende ma senza avere esiti positivi, finché a fine Luglio ho ricevuto una mail da un’importante gruppo cinese che mi ha notato in Instagram per le mie foto ed i miei prodotti, proponendomi una collaborazione come Fashion Designer. Ci sono stati vari meeting a Milano con loro, per discutere e comprendere a pieno il progetto. A Novembre ho firmato il contratto con questo gruppo. Al momento non posso rivelare il nome del Gruppo Cinese per motivi di privacy e nemmeno la mia prima collezione, ma posso anticipare che il nome del marchio, che è in fase di registrazione nei Paesi Asiatici, è PASTROCCHIO BY FRANCESCO PATELLI e la collezione è ispirata ad una frase del Piccolo Principe:” Tutti gli uomini sono stati bambini ma pochi di loro se lo ricordano”. Ho preso ispirazione da questa frase, in quanto ci credo fortemente e penso che tutti,nel nostro interiore, abbiamo quella parte ‘bambinesca’ che ci fa vivere con spontaneità e felicità.

Parlami del tuo lavoro

In questo mio progetto mi sta aiutando molto Stefano Cavalleri, una persona con moltissima esperienza nel mondo della Moda. Grazie alle sue conoscenze ed ai suoi consigli mi sta formando molto dal punto di vista professionale.

Consiglieresti Accademia ai tuoi amici? Perché?

Personalmente consiglierei Accademia del Lusso ad i miei amici per la professionalità e per la preparazione che i docenti ti danno, per la bella atmosfera che si respira e per le iniziative che propongono. 

Francesco Patelli
corso di Fashion Styling