NEW TRENDS SS2019_part 2

in Fashion

Con la Fashion Week milanese alle spalle, la moda ha ormai cambiato stagione. Ecco i Trends più interessanti, o più ricorrenti, dalle sfilate della SS2019 per essere pronti a rinnovare il proprio guardaroba senza faux pas.

Dalle passerelle delle città principali della moda, NY, Parigi,. Milano, Tokyo e Londra i Trends che più hanno colpito buyers, giornalisti di moda e naturalmente tutti gli appassionati del settore.

ULTRA VOLUMES
Maxi volumi che avvolgono come nuvole i corpi o creano iper-strutture architettoniche. Materiali spesso man-made e tecnologici si miscelano con tessuti naturali e preziosi. Non c’è limite alle proiezioni extra-corporali, anche dal punto di vista cromatico: dai neri seriosi ai pastelli con tocchi flou.
Le collezioni in cui impera l’over:

NOIR KEI NINOMIYA, VALENTINO, COMME DES GARÇONS, MELITTA BAUMESTEIN, SIMONE ROCHA, MARQUES’ ALMEIDA, AKRIS, THOM BROWNE, FENDI

POWER SUITS

Che si tratti di tailleur o di spezzati le giacche dal tocco sartoriale la fanno da padrone sulle passerelle mondiali, soprattutto laddove la sartoria è tradizione. Modelli in grado di soddisfare qualsiasi gusto, dato l’eclettismo di stili di questa stagione: linee slim da Swinging London anni ’60, scivolate dal touch hippy, strutturate e avvitate anni ’80, nonché over secondo i dettami più contemporanei.
I marchi più significativi:

BALENCIAGA, VERONIQUE LEROY, CELINE, BALMAIN, GUY LAROCHE, MAISON MARGIELA, SAINT LAURENT, REDEMPTION

MESSY BABY

Patchwork di materiali e di stili. Tutto sembra messy, disordinato. Ma è solo apparenza: i dettagli sono curatissimi, il mixmatch è studiatissimo. Tessuti preziosi e serici si mischiano a lane dai titoli bassissimi, per creare un look trascurato. Pattern diversi e dall’abbinamento improbabile si ricompongono in outfit dal risultato bon-ton. Una nuova era post-Gucci è ufficialmente iniziata.
I marchi che si sono sbizzarriti sono:

MIUMIU, MIRA MIKATI, ROMANCE WAS BORN, THOM BROWNE, KOLOR, JUNYA WATANABE, LITZ HUELLE, CHRISTIAN WIJNANTS, MULBERRY, UNDERCOVER, MARINE SERRE, GUCCI, FAITH CONNEXION, MARYLING, PRADA

STRIPES PLEASE

Righe, righe ancora righe. Un must di sempre che riesce a rinnovarsi ogni stagione. Eccole quindi far capolino in tutti i maxi-trends presentati: dal metro-etnico all’atleti-city, dal messy baby agli ultra volumes. Così protagoniste da meritarsi una citazione a parte.
Ecco le collezioni con le più interessanti interpretazioni:

TSUMORI CHISATO, MARQUES ALMEIDA, MISSONI, ERIKA CAVALLINI, ANTONIO MARRAS, ALAÏA, DRIES VAN NOTEN, ANN DEMEULEMEESTER, ARTHUR ARBESSER, VICTORIA/ TOMAS

Barbara LG Sordi

PHOTO CREDITS: vogue Runway