Italian Lifestyle

Gli studenti di Accademia in visita a Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001

in News ADL by

In occasione di un Land Lab gli studenti di Accademia del Lusso Milano hanno avuto la possibilità di visitare la mostra ‘Italiana.L’Italia vista dalla moda 1971-2001’.

La mostra in programma fino al 6 maggio 2018 presso il Palazzo Reale di Milano, è prodotta dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e Camera Nazionale della Moda Italiana con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e ICE Agenzia, grazie al main partner Yoox-Net-A-Porter, alla collaborazione con Pomellato e ai manichini di La Rosa.

‘Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001’ è un progetto in forma di mostra e libro, ideato e curato da Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, che celebra il sistema italiano della moda nel lungo trentennio, analizzando le relazioni fra gli esponenti di una generazione di stilisti, industriali, designer, artisti, architetti e intellettuali che hanno definito l’immagine dell’Italia nel mondo.

 

Si parte dal 1971,anno che segna simbolicamente il passaggio dall’Alta Moda al prêt-à-porter: tutto inizia quando lo stilista Walter Albini sceglie di usare Milano come palcoscenico per la sua prima sfilata; e si finisce con il 2001: momento in cui la moda italiana si trasforma in un caso internazionale.

La mostra si snoda in 9 sale che non seguono un percorso cronologico ma bensì tematico: Identità, Democrazia, In forma di logo, Diorama, Project Room, Bazar, Postproduzione, Glocal, L’Italia degli oggetti, sono queste le nove sezioni in cui è strutturato il percorso.

Ad abiti firmati da grandi nomi della moda tra cui quelli diAlberta Ferretti, Antonio Marras, Benetton, Bottega Veneta, Diesel, Etro, Dolce & Gabbana, Fendi, Ferragamo, Fila, Fiorucci, Giorgio Armani, Max Mara, Missoni, Prada e  Valentino, si alternano le opere di artisti come Michelangelo Pistoletto, Maurizio Cattelan, Francesco Vezzoli, Alighiero Boetti e le fotografie di Oliviero Toscani, Paolo Roversi ed Alfa Castaldi.

Una mostra che ha cosi permesso agli studenti non solo di poter vedere pezzi di archivio gelosamente custoditi dalle Maison, ma di poter rivivere un pezzo di storia estremamente importante per la nostra cultura.

 

Nicola Ievola

foto: palazzorealemilano.it

Latest from News ADL

Go to Top